online store for every kind of maker

Sembra pongo, ma non è…

Immaginate di avere a disposizione un materiale molto simile al pongo che però vi permetta di aggiustare oggetti, personalizzarli, mettere insieme componenti diversi e, in buona sostanza, di creare qualcosa. Oggi grazie a Sugruè possibile. Si tratta di un nuovo tipo di silicone multi colore inventato dalla designer irlandese Jane Ni Dhulchaointigh e sviluppato in collaborazione con il suo team londinese.
È possibile modellare questa plastilina per soli 30 minuti dal momento in cui viene estratta dal suo involucro, dopo di che inizia a indurire e, nell’arco del 24 ore successive (tempistica che varia a seconda dello spessore dell’oggetto in questione), raggiunge una consistenza molto simile a quella della gomma, risultando al tatto morbida, flessibile e non scivolosa.
Sugru è molto resistente e si adatta a qualsiasi superficie. Per questo può essere utilizzato per un’infinità di applicazioni. Permette di riparare scarpe da tennis, tazzine, cavi di ogni genere e così via. Fino ai manici delle pentole grazie alla sua capacità di resistere all’acqua (dolce o salata che sia) e a temperature che vanno dai -60C° gradi fino +180C°.
E se dopo le fatidiche 24 ore ci si accorge di aver usato Sugru nel posto sbagliato? Poco male. È possibile rimuovere il prodotto con un semplice coltellino e poi grattare via gli ultimi residui con le unghie o con un pezzo di carta.
Un materiale davvero utile e interessante, non vi pare? Soprattutto se si pensa che il prezzo è assolutamente accessibile. Venduto in confezioni che contengono 8 involucri da 5 grammi di prodotto ciascuna, infatti, costa circa 20 euro a pacchetto.
Attenzione però: Sugru non ha vita illimitata. Dopo circa sei mesi dalla data di acquisto diventa inutilizzabile. È possibile prolungare la durata del prodotto per altri sei mesi se si ha l’accortezza di conservarlo in frigo.

Intanto date un’occhiata a questo video..

)

0 Commenti

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Non c'è bisogno del permesso di nessuno per fare grandi cose. Massimo Banzi