online store for every kind of maker

Ultime novità di casa MakerBot

Ultime novità di casa MakerBot

Cari maker e, ancor più, cari appassionati di stampa 3D, MakerBot ha da poco presentato due interessanti novità. Si tratta della Replicator 5th generation e della Replicator Mini, due soluzioni FDM (Fused Deposition Modeling) particolarmente avanzate, in grado di offrire una qualità di stampa di alto livello e al tempo stesso semplicità d’installazione, utilizzo e manutenzione.

Punto di forza della MakerBot Replicator (2,908 dollari) è il nuovo Smart Extruder. In grado di rilevare la mancanza di filamento, questo estrusore è dotato di un esclusivo sistema di aggancio magnetico, che gli permette di essere facilmente rimosso e riposizionato per le operazioni di ordinaria manutenzione. Completa di connettività Ethernet, Wi-Fi e USB, la nuova MakerBot Replicator dispone di un pratico display da 3,5″ per semplificare la gestione di tutte le operazioni e di una telecamera integrata per seguire in tempo reale da remoto l’avanzamento del lavoro, consentendo di stampare modelli in PLA con dimensione fino a 25,2×19,9×15,0 cm (LxPxH) con una facilità mai vista prima.
Un esempio? Ecco qui.

La MakerBot Replicator Mini (1,375 dollari), invece, condivide molti dei plus che caratterizzano la sorella maggiore, tra cui lo Smart Extruder, la telecamera integrata e la connettività Wi-Fi e USB. In grado di trovare spazio anche su una piccola scrivania, questa nuova proposta stampa modelli in PLA alla risoluzione di 200 Micron e dalle dimensioni massime di 10,0×10,0x12,5 cm (LxPxH). Ideale anche per approcciare per la prima volta il mondo della stampa 3D, la Replicator Mini rappresenta oggi la scelta migliore per chi è alla ricerca di una soluzione semplice da utilizzare, compatta ed estremamente affidabile.

Entrambe le proposte sono poi dotate di MakerBot Desktop, un’efficace e intuitivo software di controllo che, insieme a Thingiverse, un marketplace che mette a disposizione modelli di ogni genere pronti da stampare, semplifica al massimo tutte le operazioni di stampa, permettendo anche gli utenti meno esperti di realizzare in poco tempo i loro modelli 3D. Un ulteriore plus, infine, è rappresentato da Mobile Control, un’app gratuita che consente di ricevere sul proprio smartphone le notifiche della stampante, nonché di visualizzare le immagini provenienti dalle telecamere delle Replicator per seguire in real-time l’evoluzione del processo di stampa.

 

0 Commenti

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Non c'è bisogno del permesso di nessuno per fare grandi cose. Massimo Banzi