online store for every kind of maker
Arduino Leonardo
Arduino Leonardo
19.50 codice prodotto ARD00002
 19.50 + IVA

10 pezzi disponibili

spedizione sempre gratuita per ordini superiori ai 90.00 euro
Download e file utili

Arduino Leonardo con Header – EAGLE FILE | download in english
Arduino Leonardo con Header – SCHEMES | download in english

Arduino Leonardo è una scheda elettronica che monta a bordo un ATmega32U4 che incorpora la funzionalità USB.
Rispetto alle altre versioni di Arduino (UNO, duemilanove ecc) non ha quindi bisogno di un processore a parte per la connessione seriale via USB ed in aggiunta può anche essere riconosciuto dal pc come una tastiera, un mouse ecc.

Possiede 20 IO, 7 dei quali possono essere utilizzati come uscite PWM e 12 come ingressi analogici. Il suo utilizzo è uguale a quello di Arduino UNO e delle altre versioni, bisogna ricordarsi di selezionare la board “Arduino Leonardo” nell’ultima versione dell’IDE.

Caratteristiche

  • MCU: ATmega 32U4
  • Tensione operativa: 5V
  • Tensione in ingresso (raccomandata): 7 – 12V
  • IO Digitali: 20
  • Canali PWM: 7
  • Ingressi analogici: 12
  • Corrente per ogni IO: 40mA
  • Corrente per il pin 3.3V: 50mA
  • Memoria flash (32U4) : 32Kb (dei quali 4Kb usati dal bootloader)
  • Memoria SRAM: 2.5Kb
  • EEprom: 1Kb
  • Frequenza operativa: 16MHz

Si possono trovare nella sezione Getting Started tutte le informazioni necessarie per configurare il bordo, utilizzare Arduino Software (IDE), e iniziare armeggiare con la codifica e l’elettronica. Dettagli ed esempi sul modo di utilizzare l’interfaccia Wi-Fi sono disponibili nella pagina di riferimento WiFi101 Library reference page.

Alimentazione

Arduino Leonardo può essere alimentato tramite una micro connessione USB o con un alimentatore esterno. La fonte di alimentazione viene selezionata automaticamente.
L’alimentazione esterna può essere fornita da un adattatore AC-DC (wall-wart) o da una batteria. L’adattatore può essere collegato inserendo un plug 2,1 millimetri nel jack di alimentazione della scheda.
I poli di una batteria possono essere inseriti rispettivamente nella GND  mentre il VIN nel connettore di alimentazione.
I pin di alimentazione sono i seguenti:

VIN: Tensione di ingresso alla scheda Arduino quando viene utilizzata una sorgente di alimentazione esterna (in contrapposizione a 5 volt dal collegamento USB o fonte di alimentazione regolata). È possibile fornire la tensione attraverso questo pin, o, se la fornitura di tensione viene fornita tramite il jack di alimentazione, accedervi attraverso questo pin.

5V: Tensione utilizzata per alimentare il microcontrollore e altri componenti sulla scheda. Questo può essere fornita sia tramite il pin VIN attraverso un regolatore a bordo, o essere fornita da USB o da un altro 5V regolamentato.

3V3: Tensione generata dal regolatore di bordo. Assorbimento massimo è di 50 mA.

GND: Pin di messa a terra.
IOREF: Tensione presente quando i pin I / O della scheda sono in funzione (cioè VCC per la scheda). Sul Leonardo è 5V.

Memoria

L’ATMEGA32U4 possiede 32 KB (con 4 KB dedicati al bootloader). Possiede inoltre 2,5 KB di SRAM e 1 KB di EEPROM (che può essere letta e scritta con la libreria EEPROM).

Input & Output

Ognuno dei 20 I/O digitali pin del Leonardo può essere utilizzato come ingresso o uscita, usando le funzioni pinMode(), digitalWrite(), e digitalRead().
I Pin operano a 5V. Ciascuno è in grado di fornire o ricevere un massimo di 40 mA con una resistenza pull-up interna di 20-50 kOhms.

Alcuni pin hanno funzioni specializzate:
Serial: 0 (RX) e 1 (TX). Utilizzato per ricevere (RX) e trasmettere i dati seriali (TX) TTL utilizzando le capacità seriali dell’ATMEGA32U4.
Si noti che in Leonardo,  Serial Class si riferisce alla comunicazione USB (CDC); per la comunicazione seriale TTL sul pin 0 e 1, utilizza la classe Serial1.

TWI: 2 (SDA) e 3 (SCL). Comunicazione Supporto TWI utilizza la libreria Wire.

Interrupt esterno: 3 (interrupt 0), 2 (interrupt 1), 0 (interrupt 2), 1 (interrupt 3) e 7 (interrupt 4). Questi pin possono essere configurati per attivare un interrupt su un valore basso, un fronte di salita o di discesa o cambiamenti di valore. Vedere la funzione attachInterrupt () per i dettagli.

PWM: 3, 5, 6, 9, 10, 11, e 13. forniscono PWM a 8 bit con la funzione analogWrite ().

SPI: Questi pin supportano la comunicazione SPI utilizzando la libreria SPI. Notare che i pin di SPI non sono collegati ai piedini I / O digitali come sulla Uno, sono disponibili solo sul connettore ICSP.
Questo significa che se si dispone di una scheda che utilizza SPI, ma che non dispone di un connettore a 6 pin ICSP che si connetta all’header ICSP 6 pin di Leonardo, non funzionerà.

LED: E’ un LED integrato collegato al pin digitale 13. Quando il pin è ad un valore alto, il LED è acceso, quando il pin è ad un livello basso, è spento.

Ingressi analogici: A0 – A5, A6 – A11 (sui pin digitali 4, 6, 8, 9, 10, e 12). Il Leonardo dispone di 12 ingressi analogici, etichettati da A0 a A11, ognuno dei quali può essere utilizzato anche come I / O digitale. I Pins A0-A5 si trovano nella stessa posizione dell’Uno. Gli ingressi A6-A11 corrispondono agli I / O digital pin 4, 6, 8, 9, 10, e 12.
Ogni ingresso analogico fornisce 10 bit di risoluzione (cioè 1024 valori differenti). Di default la misura degli ingressi analogici è 5 volt, anche se è possibile cambiare l’estremità superiore del loro intervallo utilizzando il pin AREF e la funzione analogReference ().

Ci sono un paio di altri pin sulla scheda:
AREF: Tensione di riferimento per gli ingressi analogici. Utilizzato con analogReference ().

Reset: Se il livello su questo pin viene portato a LOW, il microcontrollore viene resettato. Tipicamente utilizzato per aggiungere un pulsante di reset.

Vedi anche la mappatura tra i pin Arduino e le porte ATMEGA32U4.

codice prodotto ARD00002
 19.50 + IVA

10 pezzi disponibili

spedizione sempre gratuita per ordini superiori ai 90.00 euro
Non c'è bisogno del permesso di nessuno per fare grandi cose. Massimo Banzi